• Home
  • CV
  • Opere
  • Inst.-Perf.
  • Video
  • Testi
  • Archivi
  • Contatti
  • Accantando - Testi
  • <<
  • 14 di 34
  • >>
  •  
    ACCANTANDO: VERBA VOLANT
    Nella video installazione Accantando: verba volant,[1] le parole svolazzano rendendo difficile la loro percezione. Questo aspetto risulta ulteriormente aggravato nel video Rumors,[2] dal quale si evince anche la loro drastica perdita di senso.

    Da tempo alcune parole hanno smarrito il loro significato: i valori sottesi non sono più fecondi. Si sente dire: “Non ci sono più valori... i giovani non credono più nei valori!” La solita lagna che affiora ad ogni cambio generazionale? E’ difficile rispondere: molte cose sono cambiate. Come possiamo pensare che i valori permangano inalterati e che quelli venuti dopo di noi li condividano pienamente?

    Nel video Rumors di parole interroganti e pregne di senso se ne odono molte, ma unica è la perentoria risposta.

    Ottobre 2012, Luigi Dellatorre

    [1] Accantando: verba volant, 2012. Video, ventilatore, rete metallica, legno, carta, 128x54x41 cm.
    [2] Rumors, 2011. DVD, colore, sonoro, 3 min 47 sec, 3 copie (Rumors: trad. dicerie, pettegolezzi).