• Home
  • CV
  • Opere
  • Inst.-Perf.
  • Video
  • Testi
  • Archivi
  • Contatti
  • Accantando - Testi
  • <<
  • 16 di 34
  • >>
  •  
    INSTALLAZIONI PER IL MUSEO DEL TESORO DEL DUOMO DI VIGEVANO
    Accantando: Ego sum alpha et omega, 2013.
    Questa installazione, che si radica nella tradizione sacra cristiana, Ŕ costituita dalle lettere alfa e omega (alfa sostituita con A) - la prima e l'ultima lettera dell'alfabeto greco, che nell'Apocalisse[1] sono il simbolo dell'eterna essenza del Cristo - realizzate con una robusta catena metallica, e da una moltitudine di piccole immagini che completando l'opera ci riportano alla profanitÓ del nostro tempo.

    L'installazione, intrecciando valori culturali temporalmente distanti ed antitetici, ci sollecita a riflettere sulle vicissitudini della cultura umana in relazione al sacro.

    Accantando: polvere del mondo #1, 2013.
    Questa installazione Ŕ composta da una massa di piccole immagini dalla quale emerge il video Urbi et Orbi, in cui Papa Benedetto XVI formula i tradizionali auguri di Buona Pasqua.

    Il video nel ricordarci l'imminenza delle festivitÓ pasquali, ci riporta inevitabilmente anche ai recenti avvenimenti vaticani.

    L'installazione ci induce a riflettere sulla specificitÓ del nostro tempo immensamente ricco dell'impalpabile "polvere" delle immagini.

    Marzo 2013, Luigi Dellatorre

    [1] L'Apocalisse di Giovanni, generalmente conosciuta come Apocalisse Ŕ l'ultimo libro del Nuovo Testamento.